WiMax: la smentita della Fondazione Bordoni

Non è vero, come afferma il rapporto Anfov, che sono stati prolungati i termini per le sperimentazioni WiMax

La Fondazione Bordoni smentisce il rapporto Anfov. Secondo fonti della
Fondazione non è vero che sia già stata decisa in via ufficiosa un allungamento
dei termini per le sperimentazioni del WiMax. Si tratta di un equivoco nato
durante il periodo in cui era ministro l'onorevole Landolfi che ha ingannato
anche gli estensori del rapporto dell'Associazione per la convergenza presentato
pochi giorni fa a Milano. Nel rapporto si dice che la sperimentazione per la
nuova tecnologia senza fili è stata prolungata fino alla fine dell'anno.
Un'affermazione falsa, ribadisce la fondazione, che per eventuali novità sul
tema rimanda al convegno che si terrà a Roma lunedì 19 e martedì 20.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here