WebMethods sfida Bea sull’integrazione

Due società dibattono su quale prodotto di integrazione sia più performante. Cosa c’è di meglio, allora, di un bel benchmark indipendente?

20 novembre 2003

Pare che presto si terrà una singolare tenzone che coinvolgerà Bea Systems e WebMethods. La seconda avrebbe sfidato la prima in un confonto aperto, cioè un benchmark indipendente, riguardante le loro due tecnologie di integrazione.


Scenderanno in campo, allora, WebLogic Integration 8.0 e WebMethods 6.0 in un testa a testa teso a valutare le performance.


Luogo (una terza parte indipendente), data e ora del match non è dato saperli.


Bea è stata sfidata, presumibilmente, per reazione da parte di WebMethods, in quanto ha esteso al campo dell'integrazione, mediante l'architettura Jca, la sfera di influenza della propria piattaforma J2Ee.


Per contro, WebMethods, in seguito all'acquisizione di The Mind Electric, ha annunciato che rilascerà a Isv e Oem, il proprio server di Web service, Glue, senza chiedere royalty.


Glue è una soluzione per creare Web service da oggetti Java che lavora rispettando gli standard Soap 1.1 e 1.2, Wsdl 1.1, Uddi 2.0, Dime, Ws-Routing, Ws-Security, Ws-Signature e Ws-Encryption.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here