Wanadoo con Bluetooth in Francia

Mentre in Italia cresce il successo del Wi-Fi, Oltralpe l’Isp dominante fa una scelta diversa.

11 novembre 2002 Se in Italia per l'accesso a Internet senza fili la tecnologia dominante è quella del Wi-Fi, in Francia l'Isp di France Telecom, Wanadoo, punta sul Bluetooth. In questi giorni, infatti, è partita la commercializzazione di un modem wireless Adsl che supporta questa tecnologia, che come il Wi-Fi sfrutta le onde radio, ma ha una velocità minore. "In un ambito residenziale e small business - spiega Jerome Gonzales, direttore commerciale di Inventel, la società che produce il dispositivo, - Bluetooth è ampiamente sufficiente, dato che offre una velocità reale di 720 Kbps. Sappiamo che Telecom Italia, come del resto altri operatori, è molto focalizzata su Wi-Fi, ma noi pensiamo che Bluetooth in alcuni ambiti offra notevoli vantaggi". Gonzales cita, innanzitutto, la sicurezza, nota dolente del Wi-Fi, e sottolinea a che sono sempre più numerosi gli apparecchi che supportano Bluetooth, come macchine fotografiche, palmari, penne ottiche e via dicendo: tutti questi possono essere connessi tra loro o a Internet. Wi-Fi, invece, è considerata la soluzione ideale per creare reti locali di pc.

Conscia di non poter andare controcorrente nel mercato, Inventel ha scelto di non trascurare Wi-Fi e ha messo a punto un prodotto, unico finora, che integra entrambe le tecnologie wireless. Ora la società sta cercando di trovare uno sbocco anche nel nostro Paese. "Stiamo parlando con i principali operatori Internet - dice Gonzales - e con i distributori specializzati, e speriamo di poter presto concludere degli accordi".

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here