WAN Survival Guide

Wiley Pagine 436

La differenza tra LAN e WAN si sta sempre più assottigliando, e forse
presto potrà sparire, sia che si consideri il trasporto sulle reti dati di voce
e video, sia che, più semplicemente, si pensi alle VPN. E le quote relative alla
WAN stanno significativamente crescendo nei costi complessivi del networking
aziendale, arrivando a sfiorare punte del 90% in alcune realtà. Criticità e
urgenza sono termini che possono presentarsi con facilità quando ci si accorge
che è necessario allargare il confine della propria rete al mondo intero. Nella
ormai famosa serie Survival Guide, Wiley presenta un testo (in inglese) che si
pone come obiettivo di fornire una panoramica completa all'utente di tutti gli
aspetti che circondano questo approccio globale del sistema informativo.
Partendo dall'analisi dei bisogni dell'utente da una parte e delle offerte e
delle caratteristiche dei fornitori dall'altra, l'autore valuta le possibilità
di riduzione dei costi, mantenendo l'attenzione sulla qualità complessiva.
Un'attenta analisi è dedicata al problema del QoS, e alle relative problematiche
di installazione, gestione e potenziamento, come alla scelta della tipologia di
linea dedicata (quali Frame Relay, ATM e tecnologie simili). Non poteva in
questo quadro mancare un serio approfondimento sulle tematiche relative alle
reti virtuali, le VPN, alla security, del roaming e della mobilità. Per finire,
viene affrontato il tema dell'utilizzo dei database fault tolerance e
multihoming.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here