Walmart con Kepler risponde ad Amazon Go

Walmart sta lavorando a un progetto il cui obiettivo è di reinventare l'esperienza di shopping in negozio grazie alle nuove tecnologie.

In pratica il colosso della distribuzione lodato da Donald Trump per aver portato la paga oraria da 9 a 11 dollari sta pensando di dare la sua risposta ad Amazon Go, il negozio senza contanti e dove il cliente fa tutto da solo.

Noto come Project Kepler, il dispositivo è attualmente in fase di sviluppo all'interno del l'incubatore di Walmart ed è pilotato da Mike Hanrahan, co-fondatore ed ex cto di Jet.com, acquistato al prezzo di tre miliardi di dollari da Walmart nell'agosto 2016.

Da Kepler non ci sono contanti

L’idea è di creare un’esperienza di prima classe per i consumatori nel settore della vendita al dettaglio fisica. Inoltre, varie fonti avrebbero confermato che l'obiettivo è di creare store fisici capaci di funzionare senza contanti e quindi senza coda.

Parallelamente a questo progetto, Walmart sta sperimentando un servizio di assistente personale all'interno di Code Eight, una start-up dell' incubatrice dello Store N.8 gestita da Jennifer Fleiss, già a capo del sito Rent the Runway (noleggio abbigliamento di fascia alta in abbonamento). Il servizio è rivolto ad una clientela urbana e affluente (che non è proprio quella classica di Walmart). Consiste nel fare raccomandazioni per gli acquisti e poi permettere l'acquisto tramite Sms.

Se a prima vista questa interfaccia assomiglia a un chatbot, l'assistente agli acquisti sarebbe animato da esperti umani. I clienti possono anche scattare foto dei prodotti che li circondano e aggiungerli alla propria lista della spesa. Gli articoli classici della casa vengono poi consegnati entro 24 ore e il tempo di consegna è esteso a due giorni lavorativi per altri tipi di prodotti. Code Eight vorrebbe considerare lo sviluppo di questo servizio attraverso un abbonamento ma per il momento i primi tester ne beneficiano gratuitamente.

Il calendario per la diffusione e l'industrializzazione di questi nuovi concept rimane ancora sconosciuto in questo momento, ma il progetto Kepler potrebbe richiedere un po' di tempo per svilupparsi in quanto si basa su tecnologie complesse. Il concept Amazon Go, introdotto più di un anno fa, non è ancora disponibile al grande pubblico.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here