VoIp Alcatel-Lucent Enterprise per Asl Milano 2

Gestire in tempo reale le chiamate in entrata, deviandole su interni telefonici distribuiti uniformemente su un territorio che serve circa 57 comuni e 630mila residenti.

VoIp Alcatel Lucent

È quanto consente di fare la nuova infrastruttura di comunicazione basata su soluzioni Alcatel-Lucent Enterprise scelta da Asl Milano 2 dopo l’entrata in vigore della legge che obbliga tutte le amministrazioni pubbliche a utilizzare la tecnologia VoIp.

Istituito nel 2008 e comprensivo di tutte le Usl della fascia sud-est milanese, l’Ente pubblico è ora in grado di collegare tutte le sedi distaccate in un’unica rete, raggiungendo anche quelle non ancora dotate di proprie centrali telefoniche e garantendo una sostanziale riduzione dei costi di telefonia.

Non solo.
Secondo quanto ripotato in una nota ufficiale da Claudio Valota, Pm per le Tlc Asl Milano 2, il servizio offerto da Alcatel-Lucent Enterprise ha anche migliorato il sistema di sicurezza dell’infrastruttura, grazie all’introduzione della funzionalità di ridondanza spaziale. In caso di guasto, la gestione delle comunicazioni della centrale interessata sarà affidata a un’altra centrale, in una delle altre strutture dell’azienda, salvaguardando e garantendo una continuità di comunicazione, oltre che degli investimenti effettuati.

Per una maggiore sicurezza degli accessi alla rete, l’Azienda sanitaria locale ha, inoltre, sostituito tutti gli switch di core e periferici, mentre a breve è prevista l’introduzione di una nuova rete Wi-fi a gestione centralizzata e sono al vaglio nuovi servizi di videoconferenza e mobile per i cittadini, oltre che una maggiore focalizzazione sul tema Byod.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here