Vive Focus Plus

Vive Focus Plus è il nuovo dispositivo hardware standalone per la realtà virtuale della gamma Vive. Si tratta di un headset di fascia premium progettata innanzitutto per i clienti di tipo enterprise.

Una soluzione di realtà virtuale, dunque, focalizzato sulle necessità delle aziende. Che risponda quindi alle esigenze di un deploy semplice e veloce. E che, naturalmente, assista nel raggiungere gli obiettivi di business.

Il nuovo headset standalone Vive Focus Plus è stato mostrato all’MWC 2019 di Barcellona. Un evento, questo, che ha visto sulla ribalta Htc, che ha presentato anche l’innovativo hub per gestire le connessioni 5G.

Vive Focus Plus, headset per l’utenza enterprise

L’azienda rende noto di aver aggiornato l’headset Focus esistente, con la sua funzione 6DoF, six degrees of freedom. E ha incorporato un doppio controller 6DoF. Upgrade, questo, che offre agli utenti la possibilità di interagire in modo ancora più fluido con l’ambiente virtuale. Con la stessa libertà dei dispositivi di realtà virtuale per Pc.

Questo miglioramento, sottolinea il produttore, rende anche più semplice per gli sviluppatori il porting dei contenuti esistenti di realtà virtuale per Pc. Rendendoli allo stesso tempo fisicamente più portatili e naturali da utilizzare.

Vive Focus PlusVive Focus Plus offre anche un maggiore comfort e un supporto di livello enterprise. È comodo da indossare e facilita le sessioni prolungate nella realtà virtuale, spesso necessarie in ambito aziendale e professionale.

L'headset viene inoltre fornito con diverse funzioni professionali. Tra queste, la modalità Kiosk, che limita l'accesso alle app e alla navigazione, per semplificare l'interfaccia utente e l'esperienza. In modo da poter trasformare l’headset in un potente e portatile strumento focalizzato su un contenuto specifico.

O come i tool di gestione per effettuare l’enroll, il monitoraggio e il management di headset multipli contemporaneamente, da remoto.

Tecnologia e contenuti

Vive Focus Plus offre due controller 6DoF a ultrasuoni con un trigger analogico che offre agli utenti la possibilità di controllare oggetti o interazioni con un input sensibile alla pressione. Ciò rende le esperienze di realtà virtuali più immersive e coinvolgenti.

La soluzione all-in-one è potenziata dalla Qualcomm Snapdragon 835 Mobile VR Platform. E poi c’è il software, SDK e strumenti, e i contenuti.

Questi ultimi si basano sulla piattaforma Vive Wave con contenuti da Viveport, l’app store della realtà virtuale. Gli abbonati avranno anche accesso a una crescente libreria di titoli sulla nuova offerta Viveport Infinity.

Viveport Infinity è il primo servizio illimitato in abbonamento per la realtà virtuale. Per una tariffa mensile, gli utenti potranno esplorare una vasta gamma di giochi, app, esperienze e altro ancora. Oltre che con Vive Focus Plus, Viveport Infinity è compatibile anche con altri sistemi di realtà virtuale. Il servizio sarà lanciato il 2 aprile e gli abbonati saranno in grado di utilizzare un unico account sul proprio portafoglio di dispositivi VR.

L’headset Vive Focus Plus sarà disponibile per l'acquisto a partire da Q2 2019 sul sito dell’azienda. Sarà disponibile in 25 mercati in tutto il mondo, con supporto per 19 lingue. Nella maggior parte dei mercati, il prodotto includerà una licenza d’uso enterprise, senza costi aggiuntivi.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito del produttore, a questo link.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome