Vita dura per i ladri con il 240 Camera Server di Axis

Axis Communication, società svedese specializzata in dispositivi di rete intelligenti, ha presentato Axis 240 Camera Server e Axis 200+ Web Camera. Sono, rispettivamente, un server di rete autonomo e una telecamera appositamente studiata per la …

Axis Communication, società svedese specializzata in dispositivi di rete
intelligenti, ha presentato Axis 240 Camera Server e Axis 200+ Web Camera.
Sono, rispettivamente, un server di rete autonomo e una telecamera
appositamente studiata per la sorveglianza remota che cattura le immagini e
le trasmette ai desktop via intranet o Internet. Si tratta di due prodotti
adatti per quanti necessitano di monitorare costantemente un'area da tenere
sotto controllo, per esempio banche, musei e edifici pubblici.
Axis 240 Camera Server è un server di rete autonomo, che cattura i segnali
video e li trasmette in rete, sia intranet che Internet. I segnali vengono
poi trasformati in immagini Jpeg e trasmessi via modem o tramite un
collegamento Ethernet senza dover aggiungere software. Il 240 Camera Server
utilizza la tecnologia ThinServer di Axis, che integra tutte le
funzionalità di rete al'interno dello stesso dispositivo di acquisizione.
Quindi, per fornire l'accesso alla rete alle diverse telecamere collegate
al server in questione, non viene generato nessun carico aggiuntivo per il
file server di rete.
Utilizzando il 240 Camera Server, gli utenti hanno la possibilità di
accedere a qualunque sistema di telecamere collegato. Il server può inoltr
e
essere integrato con i sistemi di sorveglianza a circuito chiuso
preesistenti.
In Italia viene già utilizzato dall'Istituto Geofisico Toscano, dal museo
La Specola di Firenze, e per la Sindone a Torino. Viene distribuito dalla
torinese 3A Comunicazioni e da Azlan Italia a un prezzo di listino di 2
milioni e 450mila lire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here