Vista: bene il primo mese

I report della società di ricerche Npd parlano di risultati superiori o in linea con quelli registrati a suo tempo per Windows 2000 e per Windows Xp, che però furono lanciati direttamente sul mercato aperto.

In base ai dati rilevati dalla società di ricerca Npd Group, a distanza di
un mese dall'introduzione sul mercato di Windows Vista, indirizzato al mondo
business, le vendite hanno superato quelle registrare a suo tempo nel primo mese
di commercializzazione di Windows 2000 e sono appena al di sotto quelle
registrate a novembre 2001, un mese dopo l'immissione sul mercato di Windows Xp.


La valutazione della società di analisi è in
sostanza positiva: nei due casi precedenti non ci furono rilasci dilazionati,
mentre per quanto riguarda i prezzi, Windows 2000 costava il 4% meno rispetto al
prezzo attuale di Vista, mentre per quanto riguarda Windows Xp, il pricing può
dirsi sostanzialmente allineato.

Va anche detto che
la ricerca di Npd riguarda solo le vendite registrate sul canale indiretto, vale
a dire quelle effettuate dai business partner e reseller di Microsoft. Non
include invece le copie licenziate direttamente da Microsoft.

E sono proprio tutte queste considerazioni che rendono la
società di ricerca più che ottimista: una volta approdato al mercato aperto, è
l'opinione di Npd, Vista soprasserà di buona misura gli obiettivi a suo tempo
fissati per Windows Xp.


E azzarda anche una
valutazione su quello che resta il punto cruciale: quante aziende decideranno il
passaggio a Windows Vista entro un anno dal rilascio commerciale del prodotto.
Lusinghiera anche in questo caso: il doppio rispetto a quanto accadde per
Windows Xp.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here