Come preparare il futuro: la visione di Centro Computer

Centro Computer è una società di consulenza di Cento (Ferrara) specializzata in progettazione e commercializzazione di soluzioni tecnologiche che si è data una visione strategica al 2020. Ne parliamo con il Vice President Roberto Vicenzi, partendo situazione attuale.

Roberto Vicenzi, Vice President di Centro Computer

Prima di affrontare la visione, analizziamo il presente: quali progetti stanno realizzando le aziende italiane?

Nel 2016 e nel 2017 le aziende italiane hanno fatto importanti investimenti in varie aree, seguite dai nostri team. Con il team SDDC - Software Defined Data Center, vengono ottimizzati o riprogettati i datacenter dei clienti perchè devono innovarsi per seguire l'evoluzione delle soluzioni IT e anche l'evoluzione organizzative delle aziende al fine di restare sempre competitive e innovative sui loro mercati.

Il team Unified Communications introduce realmente le soluzioni di comunicazione unificate all'interno delle organizzazioni che si diffonderanno molto velocemente e entro i prossimi 3 anni tutte le aziende avranno al loro interno soluzioni UC estese come quando all'inizio del 2000 pochi avevano la posta elettronica distribuita in azienda e in pochi anni la mail è diventato uno standard della comunicazione.

I numeri di Centro Computer

Centro Computer ha uffici 5 città del Nord Italia, conta su un team che opera quotidianamente per supportare i clienti nella scelta delle soluzioni più adatte alle loro esigenze, in fase di pre e post vendita. Ne 2016 ha fatturato oltre 36 milioni di euro, ogni anno segue 2000 clienti e fra dipendenti e collaboratori ha 140 persone che lavorano esclusivamente per Centro Computer in 10 team specializzati.

Il team CCASIR si occupa delle soluzioni Managed Service Provider, che diventano indispensabili per i clienti che vogliono dare in outsourcing i loro servizi IT, trasformando tutti i costi in costi fissi operativi nell'ambito dei servizi. In Centro Computer la soluzione MSP si chiama CCasir che è l'acronimo di Centro Computer Assistenza Servizi Integrati Remoti. Il cliente pagherà un costo fisso per la gestione del servizio IT in rapporto al numero di utenti da assistere o al numero di dispositivi da assistere. Tutti i servizi saranno servizi remoti in cloud e questo permetterà di garantire al cliente canoni fissi mensili e costi ridotti per le maggiori economie di scala che il rivenditore specializzato potrà sostenere.

I team Fleet, Mobility e Print Management gestiscono progetti/soluzioni in cloud per assicurare la fornitura di hardware, software servizi con un canone mensile per dispositivo. Sono le soluzioni più semplici ed efficaci per i clienti che desiderano innovare la loro infrastruttura IT ogni 3 o 4 anni e restare sempre all'avanguardia, fornendo ai propri dipendenti la migliore soluzione in ambito di hardware, software e servizi pagando una quota fissa mensile da abbinare al costo dello stipendio del dipendente.

In termini di visione il team Networking Security resta sempre strategico: il cliente ha sempre più informazioni digitali da gestire e il networking cablato o wireless deve garantire sempre le massime prestazione 7x24. Sull'argomento Security non bisogna mai sottovalutarlo e le aziende ne sono consapevoli e investono continuamente in sicurezza e nel tenere aggiornati i propri sistemi ponendo oggi la massima attenzione sulle soluzioni di Disaster Recovery delle funzioni principali del loro Data Center.

Con quali tecnologie di quali vendor lavorate?

Con HP per le soluzioni Fleet Management e Print Fleet Management. Con HPE, Microsoft e Veeam per le soluzioni all'interno del Data Center, Hybrid Cloud e Software Define Data Center. Con Samsung e MobileIron per le soluzioni di Mobility Management. Con Symantec per la sicurezza della postazione di lavoro e del dato.

La vostra visione consta di trasformazione digitale e smart working. In cosa consistono concretamente?

Vision 2020 è il nome che Centro Computer ha dato al piano di sviluppo per supportare le aziende a prepararsi al meglio al prossimo decennio. La nostra visione è che tutte le aziende, per amore o per forza, faranno grandi investimenti per sfruttare e gestire tutta la trasformazione digitale all'interno della loro impresa, al fine di creare e innovare sfruttando le nuove tecnologie IT, e ancora più in generale per restare competitivi sul mercato e migliorare i servizi che propongono ai clienti. Noi stessi useremo nel migliore dei modi tutta l'innovazione digitale che potremmo sfruttare sul lavoro e nella vita privata. Ricordo che lo smartphone sono solo 10 anni che esiste e possiamo solo provare a immaginare tutte le ulteriori soluzioni innovative che avremo nei prossimi 10 anni. Le auto con guida automatica e i robot diventeranno strumenti di lavoro quotidiani nei prossimi anni. Per tutti questi motivi Centro Computer ha deciso di fare un piano di investimento immediato che riguarda il piano di assunzioni da completare nel 2017 di oltre 10 nuovi professionisti che verranno inseriti nelle sedi di Milano, Padova, Faenza e Cento. Inoltre, dal mese di maggio 2017 è stato attivata la modalità di lavoro in Smart Working che permetterà ad ogni collaboratore di lavorare 1 giorno alla settimana da remoto. Se l'esperienza di lavoro in Smart Working sarà ritenuta, dall'azienda e dai dipendenti, un'opportunità positiva per l'attenzione nei confronti del dipendente e per la produttività aziendale, diventerà dal primo gennaio 2018 una nuova regola come modalità di lavoro all'interno della nostra organizzazione. Sempre per aumentare l'attenzione nei confronti dei dipendenti si stanno studiando nuove regole organizzative per permettere una maggiore flessibilità di orario con la possibilità di lavorare anche al sabato mattina per permettere poi al dipendente di sostituire la mezza giornata di lavoro fatta al sabato con una mezza giornata di permesse che il dipendente potrà prendere quando desidera durante la settimana standard di lavoro. Desideriamo aumentare gli obiettivi assegnati ai collaboratori per dare a loro maggiori responsabilità ma anche maggiori autonomie nella gestione del tempo per raggiungere gli obiettivi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here