Visibilità sui dati critici: Symantec ha una soluzione

Attacchi mirati sicurezza Anti Targeted Attack

Symantec ha realizzato Information Centric Security, una soluzione per punta a dare che garantisce alle organizzazioni un livello totale di visibilità e controllo rispetto ai dati sensibili e critici.

Attraverso la combinazione di visibilità, protezione e identità, la soluzione tutela e monitora i dati sensibili, anche se questi si trovano in ambienti non gestiti come le app nel cloud, e i dispositivi mobili BYOD (Bring Your Own Device).

I rischi di perdite di dati a cui vanno incontro le organizzazioni in termini di sicurezza, attività di business e reputazione sono notevoli. Oltre ai potenziali rischi per la proprietà intellettuale aziendale, le perdite di dati o le strategie inadeguate di protezione dei dati possono comportare la violazione della conformità imposta da normative come il Regolamento generale sulla protezione dei dati (General Data Protection Regulation) dell'Unione Europea e gli standard di protezione dai dati PCI (Payment Card Industry).

Information Centric Security di Symantec offre una soluzione al problema garantendo una protezione in grado di monitorare i dati sensibili indipendentemente dal fatto che si trovino in un ambiente gestito o non gestito.

Le informazioni vengono acquisite, monitorate e protette in modo accurato tramite un potente motore di criteri che riduce il rischio di errore umano con una protezione dinamica e intelligente, adeguandosi all'evoluzione del panorama delle minacce e ai nuovi rischi.

L'accesso ai documenti è limitato ai destinatari previsti, indipendentemente dagli altri utenti che hanno accesso al dispositivo o al percorso di archiviazione specifico (ad esempio, un dispositivo mobile con accesso all'archivio cloud)

Le funzionalità dei documenti possono essere sottoposte a limitazioni (impedendo ad esempio la modifica o la stampa dei documenti)

L'accesso degli utenti può essere gestito in tempo reale, vietando l'accesso a chi non dispone dei privilegi di accesso adeguati o cancellando del tutto un documento in remoto.

La soluzione è inoltre la prima a integrare tecnologie Symantec di prevenzione delle perdite di dati (DLP), CASB (Cloud Access Security Broker), crittografia e autenticazione a più fattori.

La DLP è in grado di identificare e crittografare automaticamente i dati sensibili, riducendo la probabilità di perdite accidentali di dati.

La tecnologia CASB può impedire il trasferimento dei dati sensibili nel cloud ed estende la protezione DLP all'interno degli ambienti cloud non gestiti.

Symantec VIP offre l'autenticazione a più fattori, che integra le credenziali di autenticazione dell'utente con la chiave di decrittografia per consentire l'accesso solo agli utenti previsti.

 

P

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here