Videocomunicazione: in auto come in ufficio

Sulla nuova Kia cee’d Sportswagon l’applicazione VidyoMobile e l’Adaptive Video Layerin di Vidyo eliminano tempi morti risparmiando sul costo dei trasferimenti.

Rimanere collegati con il proprio ufficio anche quando si è seduti in automobile?
Smartphone, tablet, ultrabook alla mano, per i mobile worker non si tratta certo di una novità, ma lo shooting mostrato sulla nuova Kia cee’d Sportswagon con VidyoBusiness On the Go” sembra spingersi un po’ più in là.

Sulla prima vettura della marca coreana concepita, sviluppata e prodotta “in Europa per l’Europa” Vidyo ha scelto di portare in viaggio la videoconferenza realizzando, di fatto, un servizio di telepresenza che consente di confrontare e condividere su un dispositivo portatile documenti in videoconferenza Hd.

Le soluzioni cloud based proposte dal vendor permettono, infatti, di accedere al servizio con smartphone e tablet attraverso l’applicazione VidyoMobile, mentre la tecnologia Adaptive Video Layering consente videoconferenze sempre in alta definizione con una qualità affidabile anche su reti Internet Lte, 3G e 4G.

La messa su strada delle soluzioni Vidyo all’interno della nuova Kia cee’d mostra, così, tutte le potenzialità di una tecnologia che permette di eliminare i tempi morti sfruttando la durata degli spostamenti e risparmiando sul costo dei trasferimenti per essere fisicamente presenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here