Panasonic

Panasonic ha sfruttato il palcoscenico della fiera specialistica internazionale IBC 2018 per introdurre numerose novità per il video e il broadcast.

L’azienda ha presentato un nuovo sistema multi-camera ROI (Region of Interest) con risoluzione 8K, per la produzione broadcast. Il sistema è in grado di produrre da una singola immagine in 8K quattro diverse immagini in HD.

Disponibile a partire dall'estate 2019, consente di ritagliare quattro aree distinte su un'unica immagine in 8K. In tal modo permette di ridurre notevolmente i costi di produzione video in moltissime applicazioni.

PanasonicIl sistema permette di integrare diverse telecamere, in una configurazione che veda una camera principale, controllata dall'operatore. Questa è collegata ad altre telecamere secondarie, tutte programmabili con anticipo rispetto all'evento da filmare. Un singolo operatore, pertanto, è in grado di controllare diverse telecamere allo stesso tempo.

Il sistema può ridurre drasticamente i costi di esercizio in moltissimi contesti di uso comune. È perfetto per le applicazioni broadcast, staging e anche in studio, soprattutto nell'ambito sportivo.

Panasonic ha lanciato anche un processore Media over IP (MoIP) 8K. Basato sugli standard broadcast IP (ST2110), questo sistema consente scalabilità, utilizzo da remoto e condivisione di risorse. Può inoltre espandersi grazie alla connettività del routing IP.

Nuove telecamere Panasonic

L’azienda ha svelato la sua sua prima telecamera PTZ integrata 4K da 50p. Il sensore da 50p consente alla nuova Panasonic AW-UE150 di offrire immagini dall’aspetto uniforme e naturale. È indicata per riprese di scene con movimenti rapidi e applicazioni di alta gamma in settori quali broadcasting, corporate, education, rental & staging.

La telecamera dispone di interfaccia 12G-SDI, HDMI, fibra ottica e IP, e supporta la modalità HDR. Inoltre è in grado di produrre simultaneamente contenuti in 4K e Full HD.

Questo nuovo modello di punta offre un ampio angolo di visione da 75,1° in orizzontale. Questa caratteristica si combina con uno zoom ottico 20x e uno zoom intelligente 32x (in modalità HD).

Oltre alla telecamera, Panasonic ha lanciato anche l’unità di controllo remoto AW-RP150. Questa è dotata di un ampio schermo LCD, comodo per il monitoraggio e la selezione delle impostazioni dal menu. Il controller consente l’utilizzo anche con una mano sola, mediante un joystick.

PanasonicIl controller è compatibile con telecamere come la UE150 e altri modelli Panasonic. La RP150 è in grado di gestire fino a 200 telecamere in 20 gruppi.

I due dispositivi saranno disponibili a dicembre 2018. Il prezzo è di 11.000 euro per l’AW-UE150 e 4.500 euro per la AW-RP150.

La Panasonic AJ-PX5100 è la nuova telecamera HDR ready per il settore dei notiziari e documentari. Si tratta di un camcorder da spalla P2HD, con supporto B4, che si aggiunge alla serie PX5000. La PX5100 si rivolge ai network di notiziari e documentari e alle produzioni sportive e corporate di fascia alta. Così come al mercato retail.

PanasonicPresenta lo stesso sensore MOS 3 da 2/3" Full HD incorporato in una struttura leggera, di soli 3,4 kg di peso. È la prima a fornire contenuti HDR (HLG) e registrazioni a 1080/50p all'interno della gamma di telecamere ENG Panasonic.

Disponibile sia in modalità cablata che wireless, la nuova AJ-PX5100 si connette via Wi-Fi, USB e Gigabit Ethernet. Oltre a essere compatibile sia con le reti LiveU che con quelle TVU. La AJ-PX5100 supporta anche P2 Cast, il sistema Panasonic basato sul cloud per l'editing delle notizie.

Nuovo proiettore 4K+

Il PT-RQ22K è il nuovo proiettore Solid Shine DLP da 3 chip e dal telaio compatto di Panasonic. Il PT-RQ22K integra un doppio motore per la sorgente di luce. È anche in grado di passare istantaneamente a un segnale video di riserva qualora la sorgente principale si arresti. Il prodotto è progettato per eventi live, mostre, rental e installazioni permanenti.

Le ruote al fosforo termoresistenti e i moduli laser allo stato solido producono immagini 4K+ vivide. Inoltre il PT-RQ22K supporta lo standard BT.2020 e la riproduzione di contenuti video HDR Premium.

Il proiettore PT-RQ22K è dotato di una connessione Digital Link 4K a cavo singolo. È compatibile con la scheda di interfaccia 12G-SDI (ET-MDN12G10) recentemente lanciata da Panasonic Così come con l’intera gamma di ottiche DLP da 3 chip già in commercio.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito di Panasonic System Communications Company Europe, a questo link.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome