Vicine al 20% le crescite previste per il mercato dei chip

Stagionalità a parte, tanto la Semiconductor Industry Association tanto Gartner prevedono crescite sostanziali per questo comparto

3 marzo 2004 Fisiologico il calo del mercato dei semiconduttori tra
dicembre e gennaio. Fisiologico e comunque contenuto, visto che, stando ai dati
resi noti dalla Semiconductor Industry Association, si è
comunque fermato a un -3% a 15,5 miliardi di dollari.
Questo
risultato, sottolinea la società di analisi, rappresenta invece un incremento
del 26,6% rispetto al mese di gennaio del 2003. Dato che secondo la Sia è
decisamente più significativo rispetto al raffronto sequenziale, che soffre
della stagionalità tipica del periodo.
La Sia, comunque, conferma le
previsioni precedentemente rilasciate e dichiara di attendersi per
l'intero 2004 un incremento del 19,4% del comparto
, dato che, se pure
ottimistico, resta leggermente inferiore al 22,6% atteso invece da
Gartner.
Consumer, comunicazioni e automotive i mercati che traineranno la
domanda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here