Veritas aggiorna la suite di backup

Presentata la release 4.5 di NetBackup, con funzioni ampliate soprattutto per il disaster recovery.

Veritas ha aggiornato una delle proprie suite di prodotti software storage, NetBackup 4.5. Nella versione 4.5 sono state ampliate le funzioni che vanno dalla preparazione del disaster recovery avanzato, alla semplificazione del backup, al recovery della piattaforma software di Oracle. Inoltre, questa versione possiede una funzione di monitoraggio e tuning più accurata. L'aggiornamento introduce un nuovo strumento nell'arsenale di NetBackup, denominato Bare Metal Recovery (Bmr), tecnologia acquisita di recente da Veritas con l'acquisto, avvenuto lo scorso gennaio, di The Kernel Group. Bmr lavora assieme a NetBackup 4.5 per il reload dei sistemi operativi corrotti o non funzionanti, per caricare il backup delle applicazioni che funzionavano sui sistemi operativi prima del guasto e riportare i dati sulle infrastrutture. NetBackup 4.5 permette anche di archiviare i dati sui nastri, con un tool chiamato NetBackup Vault. Un'altra delle feature presenti nella nuova versione sono i led-wizard di backup e recovery per i database di Oracle. Una tecnologia più accurata di snapshot dei dati, presente nella 4.5, permette una routine di backup costante, mentre minimizza l'utilizzo delle risorse del server. Disponibile ad aprile, NetBackup 4.5 funziona su un'ampia gamma di ambienti operativi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here