VeriSign intensifica la protezione di brand e trademark

Con l’introduzione di un set di nuovi servizi, la società intende assicurare un maggior livello di tutela dei marchi e delle proprietà intellettuali delle aziende

VeriSign ha reso disponibile una nuova suite di servizi
volta a consentire la protezione del brand e dei marchi registrati
online.
Digital Brand Management Services offre due livelli di servizi ai
clienti di VeriSign. Il primo assicura la scansione di una serie di raccolte di
indirizzi Web al fine di individuare siti in cui compaiono i nomi di una
determinata azienda o dei suoi prodotti. Lo scopo è quello di compilare una
lista che viene proposta al cliente il quale può decidere se registrare tali
nomi, se tentare di comparare tali siti o di lasciare le cose così come
stanno.


Il secondo livello di servizio offerto da VeriSign riguarda la protezione del
brand. Alla base c'è sempre una ricerca sul Web al fine di definire se e quali
siti utilizzano materiale sottoposto a trademark e nel notificarne i nomi ai
clienti. Questi potranno poi decidere quale strada seguire nei confronti di tali
siti: intraprendere azioni legali o far pagare delle licenze.


VeriSign ha avuto l'idea di metter a punto questi nuovi servizi in virtù
delle sempre maggiori difficoltà che si trovano a dover affrontare le aziende
per proteggere brand e trademark in Rete. Aspetto questo ancor più accentuato
dalla recente introduzione dei suffissi ".info" e ".biz".


A completamento dell'annuncio, VeriSign ha reo noto che starebbe per
acquisire 1GlobalPlace, azienda che fornisce registrazioni di domain name a
livello internazionale, e che avrebbe trovato un accordo definitivo per
acquistare NameEngine, una società che si occupa della gestione dei domain name
e della proprietà intellettuale. Il valore complessivo di queste due
acquisizioni dovrebbe ammontare a 11 milioni di dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here