Vendite di Pc in calo per i distributori europei

Da una ricerca di Context i dati della decrescita nel secondo trimestre 2009: -11,5% rispetto allo stesso quarter del 2008. Hp primo tra i vendor, di Samsung l’incremento maggiore della quota di mercato

I distributori europei vendono meno Pc.
È questo il risultato emerso dall'ultima ricerca effettuata da Context, istituto di ricerca londinese specializzato in rilevamenti sulle attitudini di consumo dell'utenza domestica e business, sulle attività commerciali, nel corso del secondo trimestre del 2009, di un campione di società di distribuzione localizzate in Uk, Germania, Francia, Spagna, Italia, Paesi Bassi e Svezia.

Il dato peggiore è quello del mese di giugno, che fa registrare una diminuzione delle vendite di desktop, notebook e server dell'11,5% rispetto allo stesso periodo del 2008 e del 13,6% rispetto al precedente mese di maggio 2009; la crescita complessiva, nel periodo preso in esame, è pari al 2%.
La ricerca, in particolare, attribuisce il rallentamento delle vendite alla contrazione della spesa da parte della clientela consumer, target principale dei prodotti oggetto delle rilevazioni.

Stilata anche la classifica dei primi cinque vendor distribuiti: Hp (39,9%) Acer (21%) Toshiba (9%) Asus (7,5%) Fujitsu Technology Solutions (3,6%). A Samsung, infine, il riconoscimento dell'azienda con il maggior ritmo di crescita, pari a un + 162%.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here