Vaio mini W, prime impressioni del netbook Sony

La disponibilità di uno dei primi modelli, ci permesso di dare un’occhiata da vicino al nuovo mini notebook. Spiccano il design molto curato e la qualità dello schermo da 10,1″. Meno entusiasmante è l’autonomia, che è di 2 ore e 40 minuti. Il costo è di 499 euro

Il
design è accattivante e lo schermo di ottima qualità. È quindi inevitabile che
il nuovo netbook Vaio mini Serie W, il primo firmato Sony, non attiri
l'attenzione. Preso in mano, è leggero (1,19 kg) ma fornisce un senso di robustezza, in
gran parte dovuto allo chassis, che richiama chiaramente quello dei “fratelli
maggiori” della linea Vaio. Ma la colorazione (che può essere sugar white, berry pink e cocoa brown e
che si ritrova nell'ampia gamma di accessori coordinati), tende ad
attribuire al netbook una fisionomia propria

La tastiera è comoda e il mouse pad è uno dei più ampi tra
quelli che ci è capitato di vedere montato su prodotti di questo tipo,
corredato da tasti particolarmente ampi e facilmente gestibili.

Basato sulla tecnologia
X-black con illuminazione a Led di Sony, lo schermo LCD da 10,1” spicca per il contrasto
e la qualità dei colori. Inoltre, è tra i pochissimi montati su un netbook a
consentire una risoluzione 1.366x768.

L'hardware di base è quello tipico imposto da
Microsoft per poter utilizzare Windows Xp come sistema operativo: processore
Intel Atom N280, 160 GB di disco fisso e 1 GB di RAM. La batteria in dotazione
non permette però assolutamente al Vaio di essere competitivo rispetto alla
concorrenza: i valori forniti da Sony indicano infatti un'autonomia di 2 ore e
40 minuti, contro un minimo di 5 ore che è ormai uno sorta di standard per i
più recenti prodotti del segmento netbook.

Completa la dotazione di interfacce di
connessione: WLAN 802.11b/g/Draft-N, Bluetooth, 2 porte USB 2.0 e porta VGA per
il collegamento a un monitor esterno. La videocamera integrata, con risoluzione
di soli 0,3 Mpixel e dotata di funzione immagini in movimento, consente
di riprendere video in formato VGA/640 x 480 a 30 fotogrammi al secondo.

Immancabile, ovviamente lo slot per le schede Memory
Stick, che può alloggiare anche le Duo Size e le Memory Stick PRO. Per avere però
compatibilità anche con gli altri standard in commercio, è presente pure uno
slot schede di memoria SD.

Oltre che dal punto di vista del design, Sony
ha deciso di differenziare il proprio netbook da quelli dei concorrenti anche sul
versante del costo, posizionandolo nella fascia alta dell'offerta dei modelli a
10,1”: il prezzo è infatti di 499 euro.

Il Vaio mini Serie W sarà in vendita
dalla metà di agosto, ma chi desidera essere tra i primi ad acquistarlo può già
prenotarne uno sul negozio online di Sony.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here