V-TServices: UniCredit e Ibm unite nel cloud

Nasce una joint venture che per dieci anni fornirà servizi all’istituto bancario, guardando a tutto il settore e alla Pa.

UniCredit Business Integrated Solutions, la società di servizi globali di UniCredit, e Ibm hanno presentato la joint venture Value Transformation Services (V-TServices), che nasce con la mission di ottimizzare la gestione delle infrastrutture per le società europee di servizi finanziari utilizzando la leva del cloud.

La società ha sede principale nel nostro paese e circa 1000 dipendenti, tra esperti di It e di processi di business, in Italia, Germania, Austria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria.

Amministratore delegato è Giovanni Linzi, Direttore generale è Massimo Schiattarella.

In ottica di It transformation V-TServices gestirà l’infrastruttura tecnologica di UniCredit sulla base di un contratto decennale, periodo nel quale l’istituto bancario si attende un risparmio netto di 725 milioni di euro.

Ma la realtà si propone di offrire servizi It alle aziende del settore finanziario e di altri comparti, come la Pubblica Amministrazione.

Come risultato della trasformazione, che prevede l’introduzione di nuovi modelli di servizio e un’infrastruttura per i datacenter basata sul cloud, UniCredit mira a ottenere un deciso incremento nell’efficienza e nella flessibilità operativa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here