Utili e fatturato in crescita per Red Hat

Mentre partono le politiche di espansione verso i mercati asiatici.

Nel terzo trimestre dell'esercizio in corso, Red Hat ha
registrato una crescita del 55% sul fatturato, che ha toccato il tetto dei 50,9
milioni di dollari, leggermente al di sotto delle attese degli analisti di
Thomson First Call.
L'utile è invece cresciuto del 155% a 10,8 milioni di
dollari, pari a 6 centesimi ad azione, centrando in pieno le attese di Wall
Street.
Nel trimestre, la società ha registrato 132.000 sottoscrizioni al
suo  Enterprise Linux, 119.000 delle quali per uso su business server e
13.000 per cluster su siti Web.
Quanto ai programmi futuri, la società
sta in questo momemento rafforzando la propria presenza in India e ha iniziato
la prima fase di penetrazione del mercato cinese, con l'apertura di un ufficio
a Pechino.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here