Us Robotics sigla un accordo con Actebis

Dopo lo spin off da 3Com i modem sono tornati al centro dell’attenzione di U.S. Robotics che, dal momento della riapertura della sede italiana, sta cercando di riaffermare il proprio marchio nel nostro Paese. Una delle decisioni più recenti è rappresen …

Dopo lo spin off da 3Com i modem sono tornati al centro dell'attenzione di U.S. Robotics che, dal momento della riapertura della sede italiana, sta cercando di riaffermare il proprio marchio nel nostro Paese. Una delle decisioni più recenti è rappresentata dalla scelta di affidare la diffusione ad Actebis, uno dei distributori di riferimento per il mercato degli assemblatori.
La scelta è caduta su questa azienda perché, come ha spiegato il country manager Maurizio Negri, “possiede le risorse e l'attenzione necessarie per conquistare un settore del mercato altrimenti non raggiungibile”.
I piccoli assemblatori, che realizzano meno di 1.000 pc all'anno, sono infatti una realtà affermata in Italia. Ma, molte volte, si orientano verso componentistica a basso costo.
L'obiettivo dell'accordo consiste anche nello spiegare che la scelta di un modem integrato, di elevata qualità, offre una serie di vantaggi al cliente finale. Quest'ultimo, oltre ad avere una macchina dalle prestazioni elevate, può infatti contare su una rete di assistenza specializzata e sulla disponibilità di upgrade distribuiti gratuitamente attraverso Internet.
Secondo le stime elaborate dai responsabili delle due aziende il mercato, potenzialmente, è costituito da una realtà valutabile in 200mila pezzi. Un risultato che potrà essere raggiunto anche con opportune azioni di marketing e un'apposita elaborazione grafica, che rendano visibile all'esterno la presenza di un modem di qualità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here