Perchè gli Ups hanno un posto al centro del mondo digitale – VIDEO

La trasformazione digitale della vita quotidiana ci sta legando sempre di più alla continuità di esercizio delle normali attività produttive.

La convergenza di dispositivi IT e OT sta portando a una crescita esponenziale delle infrastrutture e dei dati che ci viaggiano sopra. La disponibilità delle stesse diventa un servizio, quello che ha il massimo valore.

E questo vale non solo per le grandi industrie, ma anche per le piccole imprese, per le attività commerciali, per le abitazioni.

Essere sempre connessi presuppone che vi sia un flusso costante di energia, che per essere realizzata non può prescindere dalla crescita delle potenze. Chi lo già ha capito ed espresso sono gli utenti più smart, coloro che vivono sempre connessi, che fanno business, che agiscono in digitale, siano essi imprenditori innovativi o utenti evoluti. Ma il tema sta diventando chiaro anche al resto della popolazione produttiva e residenziale che fruisce di IT.

Altrettanto smart, quindi, devono essere soggetti come gli installatori, che hanno di fronte un ampio percorso di business, quasi infinito, come si spiega bene in questo video Mauro Valentini, Ups Business Development di Schneider Electric.

Con chiarezza il manager ci sa descrivere le grandi opportunità di business che gli Ups offrono a un installatore che possa definirsi smart, in relazione alle nuove necessità di dare continuità di connessione tanto agli ambienti produttivi, quanto a quelli ambienti residenziali e piccolo produttivi.

Nel fare questo gli installatori dovranno imparare ad approcciare un mercato che diventerà sempre più professionale.

Scarica la guida alla scelta del dispositivo più adatto

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome