Uno zoom ottico 10x per la Kodak Easyshare Dx6490

Top di gamma nel segmento rivolto ai fotoamatori più evoluti, la macchina è dotata di un sistema per l’autofocus basato su due sensori e dispone di un nuovo processore per velocizzare l’elaborazione delle immagini

15 ottobre 2003 Sin da una prima occhiata risulta evidente come la peculiarità
più di spicco della nuova Easyshare Dx6490, la nuova top
di gamma tra le compatte “tecnologiche”di Kodak, sia l’obiettivo
dotato di zoom ottico10x. Si tratta infatti di uno Schneider-Kreuznach
Variogon con lunghezza focale equivalente a un 38-380 mm nel formato 35 mm e con
apertura massima F/2,8-3,7. Da non sottovalutare poi, la doppia velocità
di funzionamento dello zoom
, che permette sia un veloce passaggio tra
una focale e l’altra sia regolazione più precisa.

Ottica a parte, sono diversi gli elementi nuovi che caratterizzano la fotocamera.
Tra questi troviamo per esempio il mirino elettronico, il quale
offre una copertura quasi del 100% del soggetto inquadrato e dota la Dx6490
di un funzionamento simile a quello di una reflex. Ma di rilievo è anche
il nuovo sistema di messa a fuoco automatica, basato su una
coppia di sensori (uno interno all’ottica e l’altro esterno) volto
a offrire una migliore misurazione della distanza dal soggetto anche se questo
non è al centro dell’inquadratura. Questo, secondo quanto afferma
il costruttore, consente una messa a fuoco più precisa e veloce.

Dalla sua la Dx6490 ha anche la presenza di un nuovo processore per
l’elaborazione delle immagini
, durante la cui costruzione sono
stati particolarmente curati quegli aspetti fondamentali per una migliore riproduzione
dei colori, per un più accurato bilanciamento del bianco e per una migliore
misurazione dell’esposizione.

Dotata di una risoluzione di 4 megapixel, come anticipato
la nuova fotocamera di Kodak diviene l’ammiraglia della gamma Dx, ossia
quella rivolta ai fotoamatori più evoluti. In questo senso, è
volta a consentire un’ampia libertà di movimento a chi intende
gestire manualmente la modalità di ripresa, l’esposizione e il
bilanciamento del bianco. La Dx6490 ha un prezzo di listino di 599 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here