Unisys non dimentica i mainframe

A breve distanza dall’ufficializzazione di una tecnologia server che consentirà di leggere dati legacy, Unisys ha comunque vuole dimostrare di non aver dimenticato la propria vocazione mainframe, rafforzando la gamma Clearpath. Sono attesi, infa …

A breve distanza dall'ufficializzazione di una tecnologia server che
consentirà di leggere dati legacy, Unisys ha comunque vuole dimostrare di
non aver dimenticato la propria vocazione mainframe, rafforzando la gamma
Clearpath. Sono attesi, infatti, due modelli high-end, che promettono di
raddoppiare le performance degli attuali modelli e a costi più contenuti.
Quella dei mainframe è sempre un'area critica per Unisys. Anche se nel 199
7
si è accentuata la dipendenza dai servizi, che hanno generato il 63% del
fatturato, il margine di profitto lordo del 44% realizzato con i mainframe
rimane il caposaldo della profittabilità dell'azienda. Quest'area di
business ha prodotto un miliardo di dollari di giro d'affari, sui 6,64
complessivi. Per il futuro, il costrutotre non ne ha esclusa un versione
Wintel, quando saranno pronte le nuove versioni dei rispettivi
prodotti-faro (Nt5 e Merced).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here