Unicredit: niente rate per le aziende in cassa integrazione

Congelate le rate dovute per i finanziamenti

UniCredit ha strutturato un meccanismo di congelamento per massimi dodici mesi delle rate relative a finanziamenti a termine e mutui per le imprese clienti costrette a ricorrere alla cassa integrazione ordinaria.


L'iniziativa è destinata a imprese clienti in bonis con un fatturato annuo di gruppo inferiore ai 50 milioni di euro e prevede che le rate congelate, fino a 500.000 euro in linea capitale, vengano posticipate in coda al piano di ammortamento senza oneri, oltre alle spese notarili nel caso di mutui ipotecari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome