Una realtà in continua crescita

Il 2008 di Iconsulting si è chiuso con un fatturato di 5,1 milioni di euro (+21%), inferiore alle attese, in quanto ha risentito della brusca frenata del mercato nell’ultima parte dell’anno. «C’è stato proprio un fenomeno di stallo e di decisioni non p

Il 2008 di Iconsulting si è chiuso con un fatturato di 5,1 milioni di euro (+21%), inferiore alle attese, in quanto ha risentito della brusca frenata del mercato nell'ultima parte dell'anno. «C'è stato proprio un fenomeno di stallo e di decisioni non prese da parte dei clienti - spiega il presidente, Simone Fiocchi -. Per quanto riguarda il 2009, invece, dopo un gennaio statico, febbraio è ripartito bene anche in realtà particolarmente colpite come l'automotive. Tra i programmi in fase di avvio, entro il primo semestre, è prevista la costituzione della filiale di Milano, che partirà con una decina di persone, che si aggiungono alle attuali 72 unità della sede di Bologna. Nel 2009, inoltre, affineremo maggiormente il nostro sistema di performance interno delle persone, che sono il nostro valore, per responsabilizzarle maggiormente sulla qualità del loro lavoro, un metodo che pensiamo di mettere a disposizione anche dei nostri clienti».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here