Una partnership nelle telecomunicazioni fra Siemens e Motorola

Siemens e Motorola hanno ufficializzato un accordo per lo sviluppo e la commercializzazione comune di sistemi che consentano alle televisioni via cavo di offrire servizi telefonici sulle proprie reti. La liberalizzazione delle telecomunicazioni in Euro

Siemens e Motorola hanno ufficializzato un accordo per lo sviluppo e la
commercializzazione comune di sistemi che consentano alle televisioni via
cavo di offrire servizi telefonici sulle proprie reti. La liberalizzazione
delle telecomunicazioni in Europa, che diverrà effettiva il prossimo 1=83
gennaio, dovrebbe comportare un'esplosione della domanda di operatori
televisivi via cavo, ansiosi di abbattere i preesistenti monopoli dei
carrier telefonici. Ne dovrebbero beneficiare i servizi di rete, che
potranno offrire telefonia, broadcast, dati e altre opportunità
multimediali.
L'accordo comporta che Siemens possa vendere il sistema di comunicazione
cable access (Cacs) di Motorola, un protocollo software che consente ai
sistemi via cavo di trasmettere dati e anche programmi tv. Il Belgio e
l'Olanda potrebbero essere fra i primi paesi a beneficiare di queste
aperture, dato che molti operatori via cavo hanno già iniziato a offrire
servizi di telefonia. Siemens e Motorola già collaborano sui chip, in uno
stabilimento in Virginia e stanno anche considerando l'ipotesi di costruire
un centro comune di sviluppo in Germania.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here