Una nuova versione del data store di Sas

Nel corso di questa primavera, Sas Institute metterà in circolazione una nuova release del suo Scalable Performance Data Server (Spds), un data store ottimizzato per le procedure di data warehouse che sarà migliorato con funzioni di dispo …

Nel corso di questa primavera, Sas Institute metterà in circolazione una
nuova release del suo Scalable Performance Data Server (Spds), un data
store ottimizzato per le procedure di data warehouse che sarà migliorato
con funzioni di disponibilità 24 ore su 24 e la partizionalità di file d
i
grandi dimensioni.
Fra le altre caratteristiche di Spds 2.0 ci sono una migliorata sicurezza
degli accessi tramite una lista di controllo e la compatibilità con i tool
di query front-end attuali. La nuova versione consente inoltre di
effettuare il tunneling verso i database di Oracle e supporta l'accesso ai
dati Open Database Connectivity e Java Database Connectivity.Attualmente in
fase di beta release, la versione 2.0 gira sia sotto Unix che sotto Windows
NT. La licenza per il primo anno dovrebbe costare negli Stati Uniti da 15
mila a 50 mila dollari, in base al tipo di installazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here