Una nuova tecnologia per ridurre il traffico WAN

Una start up statunitense, Peribit Networks, ha realizzato una tecnologia rivoluzionaria che risolverebbe i problemi di congestione delle reti geografiche. La tecnologia di base, chiamata MSR (Molecular Sequence Reduction), è presa a prestito dalla ric …

Una start up statunitense, Peribit Networks, ha realizzato una tecnologia rivoluzionaria che risolverebbe i problemi di congestione delle reti geografiche.
La tecnologia di base, chiamata MSR (Molecular Sequence Reduction), è presa a prestito dalla ricerca biologica. Tale tecnologia utilizza algoritmi di riconoscimento dei pattern per lo studio del DNA. Peribit ha realizzato un software MSR che usa gli stessi algoritmi per riconoscere i pattern non già delle sequenze di DNA ma dei pacchetti dati. Una volta riconosciuto un flusso, a questo viene assegnata un'etichetta. Sostituendo questa etichetta con i pacchetti dati che vengono ripetuti, si può ridurre sensibilmente il carico complessivo del traffico WAN, a detta dei tecnici della società statunitense, fino al 70 o al 90%. In effetti almeno un beta tester della tecnologia, implementata su un sistema siglato SR-50, ha ammesso di aver verificato riduzione del carico pari circa al 60%. Peribit immetterà sul mercato americano l'SR-50 quanto prima a un prezzo di 20mila dollari circa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here