Una filiale italiana per Guillemot

Guillemot apre in Italia. La multinazionale francese produttrice di soluzioni multimediali hardware per pc e accessori per Playstation, Nintendo e Dreamcast ha scelto di essere presente direttamente sul mercato italiano con una filiale che sarà …

Guillemot apre in Italia. La multinazionale francese produttrice di
soluzioni multimediali hardware per pc e accessori per Playstation,
Nintendo e Dreamcast ha scelto di essere presente direttamente sul
mercato italiano con una filiale che sarà guidata Dario Migliavacca.
Le soluzioni audio Guillemot, gli accessori come volanti o altre
periferiche di gioco targati ThrustMaster e le schede video Hercules
costituiscono la gamma di prodotti della società francese che in
Italia era già presente da tempo con 3D Planet come distributore. Al
momento le vendite nella Penisola riguardano per il 49,9% accessori
che comprendono anche periferiche o scanner, mentre per il 50,1% sono
rappresentate dall'hardware. Fra gli accessori la parte del leone con
il 72% delle vendite la fanno i prodotti per Playstation. Nel retail
il 60% delle vendite arriva dalle schede video così come l'80% del
giro d'affari Oem. "Puntiamo ad avere un rapporto diretto con le
principali catene - ha spiegato Dario Migliavacca - con le quali
vorremmo intraprendere iniziative di comarketing e coadvertising
puntando anche alla realizzazione di iniziative sul punto vendita".
Per quanto riguarda la distribuzione il responsabile della filiale
italiana ha sottolineato l'esigenza dei avere altri distributori che
puntino sul brand e lo considerino strategico. Gli integratori
verranno seguiti invece direttamente da Guillemot Italia.
Nell'immediato futuro della società è poi prevista la
riorganizzazione della gamma di prodotti con gli accessori che
saranno targati ThrustMaster by Guillemot, le soluzioni video
Hercules by Guillemot, mentre per l'audio non è ancora stato
identificato un brand. Agli Oem la società francese dedica
un'attenzione particolare. Per questo ha realizzato un dipartimento
centralizzato dedicato alle operazioni Oem su scala mondiale; in via
di definizione sono invece programmi esclusivi per gli assemblatori,
il primo dei quali interesserà la gamma ThrustMaster, e permetterà di
accedere per esempio a supporti tecnici personalizzati. Infine, in
occasione del CeBit di Hannover la multinazionale francese ha
ricevuto la certificazione Nvidia ed è entrata a fare parte del
Certified select solution partner per il mercato europeo Oem. La
collaborazione si traduce nellaprogettazione, selezione e fornitura
di soluzioni grafiche, attività promozionali e supporto tecnico e di
vendite dedicato al mercato degli assemblatori.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here