Una divisione autonoma per il networking Intel

Con l’attività sui microprocessori sotto pressione, Intel ha deciso di rendere autonomo il business sul networking e farne un business ad alta priorità. Nascerà così la Network Product Business, che però è solo

Con l'attività sui microprocessori sotto pressione, Intel ha deciso di
rendere autonomo il business sul networking e farne un business ad alta
priorità. Nascerà così la Network Product Business, che però è
solo un
aspetto di una riorganizzazione più articolata. Sarà infatti creato un
ulteriore gruppo operativo che si occuperà di diversificazioni e ricerche
di nuovi mercati e sarà battezzato New Business Group. Nella nuova entit
à,
guidata dall'ex capo della produzione Gerhard Parker, rientreranno anche le
attività di video digitale, i servizi Internet, i prodotti di business
communication, la divisione system management, l'home networking e, infine,
Pandesic, la joint venture per il commercio elettronico creata con Sap.
Le mosse serviranno a Intel per "distrarre" l'attenzione dal mercato dei
chip, dove, secondo una recente analisi di Merryll Lynch, ci sarebbero
ancora più processori di quanti richiesti dai produttori di pc. Secondo
l'analista, Intel potrebbe anche essere costretta a licenziare più delle
tremila persone annunciate il mese scorso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here