Un unico punto d’ingaggio per i partner Quest

Il nuovo programma di canale Quest Partner Circle garantisce una più stretta collaborazione e maggiori opportunità per tutte le terze parti le cui vendite, nel 2010, sono arrivate a pesate circa il 40% dell’intero fatturato mondiale.

Si chiama Quest Partner Circle ed è il nuovo programma di canale con il quale il produttore di soluzioni per semplificare la gestione dell'It ha scelto di unificare gli oltre 4.500 partner che costituiscono la community globale di rivenditori, referral e distributori attivi a sostegno del proprio go to market.

Gli stessi che, negli ultimi anni, hanno visto il peso delle  vendite indirette aumentare fino a raggiungere circa il 40% del fatturato mondiale, così da convincere il software vendor dell'opportunità di rafforzare il team di manager e lo staff interno dedicato al canale, com'è avvenuto negli ultimi 18 mesi.

Il risultato è un programma che, strutturato sui livelli Elite, Premier e Registered, prevede forte incentivazione alle vendite e formazione tecnica, registrazione dei deal a livello mondiale e premi basati sul fatturato e sulla specializzazione rispetto alle soluzioni proposte al mercato.

Tra queste, soluzioni per gestione delle identità e degli accessi, monitoraggio delle performance applicative, data protection, amministrazione e automazione, migrazione e consolidamento, sviluppo e ottimizzazione per un team di supporto business-critical ed executive-level dedicato ai soli partner Elite.

Ma non solo. Perché se l'accesso 24x7 al portale di supporto per la risoluzione e il tracciamento dei problemi è garantito ai partner di tutti i livelli, in termini di vendite vale la pena classificarsi Elite o Premier. A loro è, infatti, destinato un sostanzioso Market development fund, in aggiunta agli sconti e alle campagne vendita previste.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here