Un trimestre in utile ma un esercizio in perdita per Sun

La società chiude l’anno in calo sia per quanto riguarda le vendite, sia per quanto riguarda gli utili

23 luglio 2003 Un trimestre in utile, ma l'esercizio resta in
perdita. Sun chiude così un anno caratterizzato da una continua
erosione delle vendite.
Nel quarto trimestre dell'anno, chiuso il 30 giugno
scorso, la società ha registrato un utile di 12 milioni di
dollari,
parzi a zero cent ad azione, su un fatturato di
2,98 miliardi
, in calo piuttosto deciso rispetto ai 61 milioni di utile
e ai 3,42 miliardi di fatturato del pari periodo dell'anno precedente. Il
risultato è rimasto al di sotto delle aspettative degli analisti per quanto
riguarda le vendite, e sulla linea bassa della forchetta previsionale per quanto
riguarda gli utili.
Per quanto riguarda l'intero esercizio,
si è chiuso con un fatturato di 11,4 miliardi di dollari, in
calo dell'8,5% rispetto ai 12,5 miliardi dello scorso anno, e con una
perdita di 2,4 miliardi, anche in questo caso in peggioramento
rispetto al 2002, quando si era fermata a 587 milioni di dollari.
Il mercato
è sempre più difficile per Sun, che deve fronteggiare una concorrenza che
accorcia di anno in anno le distanze.
La nota positiva, in questo contesto,
sta nel fatto che Sun è riuscita a ridurre il costo dei suoi prodotti e servizi,
mantenendo stabili i prezzi, cosa che aiuta ad aumentare il margine di
contribuzione.
Per il futuro, il Ceo della società Scott McNealy non esclude
di indirizzare altri mercati target, in primis quello delle agenzie
governative.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here