Un toolkit per i servizi Web firmato Ibm

Lo strumento Web Service Tool Kit for Mobile Devices si rivolge allo sviluppo di servizi pensati per l’utilizzo wireless.

18 novembre 2002 Ibm ha realizzato un toolkit per servizi Web wireless, che utilizza realizzazioni open source del popolare standard basato su Xml per dispositivi di piccole dimensioni. Denominato Web Service Tool Kit for Mobile Devices e inserito nel sito Web di alphaWork di Ibm, lo strumento utilizza kSoap e kXml per i servizi Web java e gSoap per i servizi Web basati su C. Queste implementazioni open source di standard di servizi Web, omettono alcune funzionalità, tipo la gestione degli array, per assecondare maggiormente le necessità dei dispositivi mobile, che hanno memoria e batterie limitate.

Il Web Service Tool Kit for Mobile Devices fornisce un singolo punto di contatto per lo sviluppo di piattaforme multiple. Ksoap e kXml possono essere utilizzati da Palm e BlackBerry, oltre che dai sistemi basati su PocketPc di Microsoft, mentre il runtime per i servizi Web basati su C è supportato solo da Palm.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here