Un servizio gratuito dice se è giusta la memoria del tuo server

Lo ha sviluppato Kingston, è accessibile online e aiuta aziende e consulenti a valutare il corretto dimensionamento della memoria dei server non solo in base alla componente tecnologica, ma anche e soprattutto agli obiettivi di business.

Se è vero che l'acquisto di un server può rappresentare una decisione non semplicemente tecnologica ma anche strategica per una impresa, è evidente che il dimensionamento della macchina non è un puro esercizio stile, ma una operazione delicata, dalla quale può dipendere l'efficacia dell'investimento.
Ne è convinta Kingston Technology che per aiutare le aziende a dimensionare correttamente le memorie dei loro server ha sviluppato un servizio di consulenza online e gratuita, pensato per la fase di prevendita.

”Dimensionare correttamente i server - spiega Stefania Prando, Business Development Manager di Kingston Technology in Italia - può essere un'operazione critica. Le macchine possono ospitare un numero variabile ed elevato di moduli di memoria, tanto che i costi della memoria possono addirittura superare quelli dello stesso server”.
Non ne fa solo una questione economica, Stefania Prando, ma spiega come gli elementi tecnici rappresentino un elemento fondamentale nelle fasi di dimensionamento, tanto più se accompagnati da un'attenta analisi degli obiettivi di business.
”Per quale obiettivo viene acquistata una macchina? Qual è il progetto? Stiamo parlando di aumento di performance o di server consolidation, di riduzione dei consumi o di scalabilità? Tutto deve essere tenuto nella giusta considerazione per non effettuare scelte di incompatibilità”.

Alla luce di queste riflessioni, Kingston ha sviluppato un servizio di prevendita, KingstonConsult, a disposizione a titolo gratuito di tutte le imprese che stanno valutando l'acquisto di un server e vogliono sentirsi sicure di dimensionare correttamente sia le memorie tradizionali, sia le più nuove memorie SSD.
”Può essere utilizzato come strumento complementare alle prooste dei vendor, spesso orientate su dimensionamenti standard, per essere certi che la proposta sia davvero allineata con i propri obiettivi applicativi”.

Potenza, capacità e prestazioni sono i tre elementi sui quali si basa l'analisi, che viene effettuata dagli esperti della società nella configurazione dei server: è possibile far valutare la configurazione esistente e farsi consigliare la miglior soluzione per raggiungere gli obiettivi aziendali.
Non solo.
Per chi ne ha bisogno, sono disponibili di demo sui singoli prodotti, sia documentazione tecnica a supporto per essere aggiornati sulle tecnologie più recenti.
Oltre all'accesso via Web, i tecnici della società sono disponibili a offrire i servizi di consulenza KingstonConsult via email, a questo indirizzo: KingstonConsult@kingston.eu.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here