Un server Itanium2 da Fujitsu Siemens

La casa nippo-germanica rilascia, per ora negli Usa, un rack basato sulla seconda generazione di Ia64.

19 dicembre 2003

Fujitsu Siemens ha annunciato il rilascio di un nuovo server rack-mounted basato su processori Itanium 2.


Si tratta del Primergy Rxl600, un sistema che inizialmente sarà distribuito nel Nord America a partire da gennaio che rappresenta il passo decisivo di entrata di Fsc nel mercato dei server basati sulla nuova architettura a 64 bit e che prolunga la militanza della società nippo-tedesca nel campo delle architetture Ia (il primo server basato su Merced, il Primergy N4000, fu rilasciato nel giugno del 2001).


19 dicembre 2003

La nuova macchina parte con quattro Itanium 2 a 1,5 GHz in uno chassis 4U, ognuno con 6 Mb di cache di terzo livello. Nel box possono entrare fino a 32 Gb di memoria Ddr-Sdram e tre alloggiamenti possono contenere fino a 438 Gb di capacità disco.


Il Primergy Rxl600 ha un doppio canale Ultra320 Scsi sulla scheda e un singolo canale Pci Raid controller. Scontata la ridondanza delle ventole hot plug e degli alimentatori.


Supporta Windows 2003 e Linux.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here