Un ponte tra le diverse anime di Linux

Il Free Standards Group ha rilasciato la versione 1.1 di Linux Standard Base (Lsb), con l’obiettivo di affrontare e risolvere l’attuale problema delle differenze esistenti tra i vari “dialetti” del sistema operativo.

Il Free Standards Group, un consorzio costituito dai maggiori costruttori di sistemi server e dai distributori Linux, ha rilasciato la versione 1.1 di Linux Standard Base (Lsb) accanto alla prima versione della Linux Internazionalization Initiative. L'obiettivo dichiarato è affrontare e risolvere l'attuale problema delle differenze esistenti tra i vari “dialetti” del sistema operativo Linux. I due standard dovrebbero agevolare il trasferimento e l'adattamento a Linux dei programmi di grandi fornitori come Oracle, precisa Scott McNeil, il direttore generale del Free Standards Group. Grazie alle specifiche comuni Oracle saprà già quali caratteristiche e funzionalità aspettarsi dal sistema, non soltanto attraverso l'intero spettro delle distribuzioni di Linux ma anche all'interno delle successive versioni di una singola distribuzione. Lo standard è stato annunciato a LinuxWorld da aziende come Hp, Compaq, Ibm, Dell, SuSe, Red Hat, Caldera International, Turbolinux e Ximian.

Le reazioni sono state positive. Synopsis, un'azienda che sviluppa microchip specializzati, ha riferito di aver incoraggiato molti dei suoi concorrenti ad aderire a una iniziativa che avrebbe semplificato le prospettive del sistema operativo open.
Ma se tale semplificazione potrebbe di fatto contribuire a spingere molte nuove aziende software verso Linux, saranno queste aziende a dover certificare la compatibilità dei loro prodotti con una specifica versione. Un processo che richiederà del tempo. La stessa Red Hat, per esempio, ha fatto sapere che se la versione base del suo Linux aderisce alle normative Lsb, l'omologo prodotto di fascia alta, Linux Advanced Server, non sarà conforme, almeno inizialmente. E visti i tempi di aggiornamento compresi tra i 12 e i 18 mesi, tale compatibilità non verrà prima del 2003.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here