Un monito dall’Agenzia delle Entrate: attenti alla signora Galimberti

Sono in atto alcuni tentativi di truffa in nome del fisco. La dinamica è semplice: la telefonata di una fantomatica signora Galimberti annuncia la visita di un consulente, che, senza alcun titolo, verrebbe a controllare a pagamento la corretta installazione del servizio Entratel.

L’Agenzia delle
Entrate vuole mettere in guardia i contribuenti contro eventuali tentativi di
truffa. Alcune persone, che si starebbero spacciando per dipendenti
dell’Agenzia, annunciano l’arrivo di sedicenti consulenti delle Entrate, che, a
pagamento, controllerebbero la corretta installazione del servizio telematico
Entratel.

Da alcuni cittadini è
infatti arrivata la segnalazione che sono stati contattati da una certa signora
Galimberti, finta dipendente delle Entrate, che li informava della presunta
consulenza a pagamento promossa dall’Amministrazione fiscale.

A questo proposito,
l’Agenzia sottolinea di essere completamente estranea a questo tipo di attività
e invita le potenziali vittime a denunciare ogni tentativo di raggiro,
rivolgendosi quanto prima a qualsiasi ufficio delle Entrate e alle forze di
polizia.

Nessun dipendente, precisa infine l’Agenzia, è
autorizzato a chiedere denaro ai contribuenti né a casa, né per telefono o via
mail.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here