Un modem da 1 Mbps per Rockwell

Rockwell Semiconductors, uno dei principali produttori di modem del mondo, ha presentato un nuovo tipo di modem che dovrebbe consentire di raggiungere velocità da 10 a 20 volte superiori a quelle attualmente raggiungibili con le comunicazioni an …

Rockwell Semiconductors, uno dei principali produttori di modem del mondo,
ha presentato un nuovo tipo di modem che dovrebbe consentire di raggiungere
velocità da 10 a 20 volte superiori a quelle attualmente raggiungibili con
le comunicazioni analogiche, ma al tempo stesso più semplice dei complessi
modem che sfruttano la tecnologia Dsl (Digital Subscriber Line).
I nuovi dispositivi si basano sulla tecnologia Cdsl (Consumer Digital
Subscriber Line), un nuovo sistema sviluppato dalla stessa Rockwell che
dovrebbe consentire di scaricare dati da Internet alla più che
ragguardevole velocità di 1 Mb al secondo.
I portavoce dell'azienda sostengono che questa nuova tecnologia
rappresenta una pietra miliare nell'evoluzione dei modem, che si posiziona
in un'area intermedia fra i modem a 56 Kbps e quelli che si basano
sull'xDsl. E sono proprio i modem a 56 Kbps a essere maggiormente
minacciati dall'annuncio di Rockwell, che ha recentemente sviluppato
insieme a Lucent una propria tecnologia (chiamata K56Flex) che consente di
raggiungere questa velocità e che si colloca in competizione con i modem X
2
di 3Com.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here