Un Lifecycle Manager per la virtualizzazione

Fare il billing delle macchine virtuali

Vmware ha rilasciato Lifecycle Manager, un prodotto che fornisce il controllo sull'ambiente virtuale mostrando a chi appartiene una macchina virtuale, quando è stata richiesta, chi l'ha approvata, dove è stata implementata, da quanto è operativa e quando verrà eliminata. Lo strumento offre agli It manager anche la possibilità di misurare e rifatturare l'utilizzo di macchine astratte ai singoli dipartimenti.

Con Vmware Lifecycle Manager si può creare un catalogo di servizi It standard, per avere un menu predefinito di macchine virtuali con diverse proprietà in termini di processori e memoria; semplificare richieste e approvazioni; controllare e tenere traccia delle partizioni create, in modo che gli amministratori It possano sapere quando le richieste sono state effettuate, approvate o negate, quando e dove le macchine virtuali sono state implementate e da quanto tempo sono in attività; eliminare le operazioni manuali ripetitive e soggette a errore, assegnare metriche di fatturazione a specifiche implementazioni e pool di risorse; integrare strumenti di gestione esistenti mediante Api.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here