Un Erp in mano per la distribuzione automatica

La volontà di rivedere i sistemi informativi l’hanno messa le toscane Gruppo Mabel e Supermatic. A Oracle Jd Edwards e al partner Gn l’onere del gestionale su Pda.

Una profonda revisione dei sistemi informativi attuata a seguito dell'operazione straordinaria di fusione fra Gruppo Mabel, Supermatic e le rispettive controllate, ha convinto la realtà specializzata nel settore della distribuzione automatica di bevande e snack e l'azienda focalizzata nella rivendita di distributori, ricambi e generi alimentari operante nel medesimo ambito, dell'opportunità di integrare un nuovo sistema Erp per governare i processi aziendali.

La scelta è caduta su Oracle Jd Edwards e sulla versione 9.0 di EnterpriseOne per il controllo dei processi contabili e operativi della nuova azienda, che opererà principalmente in Toscana attraverso una struttura articolata in nove sedi operative. Ciò detto, se da una parte il nuovo Erp permette di gestire processi contabili e finanziari, acquisti, vendite, cespiti e magazzino, dall'altra l'integrazione di EnterpriseOne 9.0 a una serie di dispositivi palmari, consente l'accesso ai dati in tempo reale anche al personale in azione sul territorio.

Il tutto grazie a Mobile One proposta da Gn, partner Oracle che ha seguito l'implementazione presso Gruppo Mabel e Supermatic, realizzando una soluzione che, in totale autonomia, permette di realizzare conta ciclica e inventario, inserimento delle conferme di spedizione, gestione degli ordini di vendita cash&carry, ricevimento della merce in acquisto e relativo inserimento ordini. Il tutto in linea con gli obiettivi prefissati da Massimo Garieri che, in qualità di responsabile dei sistemi informativi e controllo di gestione, ha inteso raggiungere quella che in una nota ufficiale è stata riferita come “una sempre maggiore efficienza di processo a garanzia di un servizio migliore per i nostri clienti”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here