Un ecoSoftware per mettere le mani sull’energia

Con ecoMeter ed ecoDesktop Ca Technologies conferisce efficienza nella gestione del datacenter e dei consumi desktop.

Ca Technologies ha annunciato nuovi prodotti e aggiornamenti riguardanti la propria soluzione ecoSoftware per ampliare la portata della gestione energetica per le funzioni It. Le funzionalità potenziate di ecoMeter 3.0 e il nuovo prodotto ecoDesktop vogliono infatti aiutare il personale It e i facility manager a offrire maggiore disponibilità, agilità ed efficienza nella gestione del data center e dell'It.

Ca ecoMeter 3.0 ha ampliato le funzionalità Dcim (Datacenter infrastructure managemente) esistenti sino a includere una auto-discovery, basata su template, delle risorse fisiche e informatiche per accelerarne l'inventario.
Il prodotto prevede anche un'integrazione con Ca Application Insight Modules per una mappatura accurata delle relazioni intercorrenti fra componenti logici o virtuali e l'infrastruttura fisica da cui dipendono, per una gestione efficiente dei servizi It e di quelli basati su cloud.
Ca ecoMeter 3.0 si avvale inoltre di Ca Executive Insight Manager per fornire agli utenti di dispositivi mobile un'informativa (a seconda del ruolo) su disponibilità, performance ed efficienza operativa di tutto il datacenter.

Ca Technologies ha avviato una collaborazione con Cisco per introdurre nuove funzioni d'integrazione bidirezionale in Ca ecoMeter 3.0.
Il prodotto ha un gateway avanzato che raggruppa parametri di sistema sull'It e sulle infrastrutture da pubblicare e utilizzare con i sistemi predisposti per Cisco EnergyWise.

Ca ecoDesktop è invece una nuova soluzione che prevede una metodologia basata sul magazzino per la gestione dell'alimentazione dei desktop.
Aiuta a identificare eventuali possibilità di risparmio e a implementare dei profili per incrementare le efficienze, senza però rinunciare a farsi carico delle esigenze degli utenti finali per la continuità d'accesso ai rispettivi sistemi.
Prevede anche funzioni di reporting per aiutare le organizzazioni a documentare i tagli dei costi energetici e l'abbattimento delle emissioni di Co2.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here