Un database super-accessoriato in casa Ibm

L’evoluzione di Db2 prevede la capacità di gestire oggetti, dati relazionali e documenti Xml.

Ibm sta pianificando l'offerta di un super-database capace di gestire oggetti, dati relazionali e documenti Xml. La casa di Armonk ha dettagliato la descrizione dei piani per estendere il core del motore database, attualmente in Db2, per includere il supporto di Xml, con tecnologie come le nuove strutture di indici che si collegano a Xml.
L'idea è quella di rendere il core del Db2 simile al motore di un database relazionale con capacità Xml, dalla prospettiva dell'applicazione che controlla i dati relazionali, ossia simile a un database Xml con capacità relazionali o a un database a oggetti che che controlla questo tipo di dati.

A questo fine, il supporto per lo standard XQuery permette che un'applicazione Xml richieda solo di conoscere come acquisire i dati residenti nel Db2. Un portavoce della società ha affermato che fornendo Db2 con questi tre elementi, aumenteranno la scalabilità e le performance del database.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here