Un centralino IP per la voce di Nortel

Nortel Networks ha presentato una nuova tecnologia progettata per aiutare i clienti tradizionali di reti PBX a migrare su sistemi IP. La soluzione Nortel si chiama Succession Communication Server (Scs) 1000 ed è il primo sistema IP-PBX della società, d …

Nortel Networks ha presentato una nuova tecnologia progettata per aiutare i clienti tradizionali di reti PBX a migrare su sistemi IP. La soluzione Nortel si chiama Succession Communication Server (Scs) 1000 ed è il primo sistema IP-PBX della società, dedicato alle grandi imprese. In precedenza, la proposta principale di Nortel per questi clienti era un gateway che permetteva ai clienti del sistema proprietario Meridian di utilizzare telefoni IP. Le feature di gestione e del software di Scs 1000 sono state modellate a seguito della tecnologia presente nella linea Meridian, che supporta oltre 43 milioni di telefoni. Nortel ha realizzato il proprio software Meridian Pbx rendendolo funzionale su una piattaforma server IP che lavora col sistema operativo in real-time VxWorks. Secondo la società, questa piattaforma fornisce un'affidabilità migliore degli IP PABX su server Windows NT. Il sistema Scs 1000 competerà con i sistemi CallServer di Cisco, HiPath 5000 di Siemens, con IP600 Communication Server di Avaya e con OmniPcx 400 di Alcatel. Il sistema Scs 1000 supporterà i telefoni Nortel i2004 IP e i nuovi i2050, che funzionano con un desktop Windows dotato di casse e microfono.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here