Un canale sartoriale per il software di Alisei

Raccolta dati con sistemi innovativi, software sartoriale e proposte commerciali che includono anche la rottamazione del software alla base dell’espansione della software house milanese.

Alisei è sviluppa e distribuisce in esclusiva per l'Italia e la Svizzera soluzioni software nell'ambito della gestione delle risorse umane e dei sistemi di raccolta dati. Le famiglie modulari Vela e Tag-go propongono soluzioni per il rilevamento, la raccolta e l'elaborazione dei dati relativi a presenze e tempi lavorati.
“Siamo l'unica azienda nella quale servizi Rfid hanno le anagrafiche in comune con il sistema presenze”, dice orgoglioso Davide Guzzi, contitolare di Alisei insieme a Enrico Lesino.
I software Alisei, conformi alle normative di legge in materia di rapporti di lavoro e di privacy, sono modulari e scalabili, soprattutto in un'ottica temporale, soddisfacendo anche richieste inespresse al momento dell'acquisto grazie all'approccio sartoriale.

“Ci proponiamo di raggiungere il 10% del mercato privato entro tre anni”
, spiega Guzzi, consulente del lavoro, “con software su prezzi medi ma funzionalità di fascia alta”, continua; “competiamo con aziende molto grandi e di lunghissima presenza tra le quali Selesta, Zucchetti o Adp”.

Alisei, nata a metà del 2006, oggi conta su un parco di circa 200 clienti. I soci dell'azienda hanno esperienze pregresse nella consulenza del lavoro e prediligono l'attenzione alle singole esigenze all'industrializzazione spinta.

Nella primavera dello scorso anno Alisei ha iniziato un processo di espansione su scala nazionale, con l'acquisizione di concessionari regionali e di rivenditori con un core business non nel software di Alisei ma collaterale. Ad oggi sono già chiusi i contratti che alla Lombardia affiancano Piemonte, Veneto ed Emilia-Romagna oltre che in Lazio, dove di recente è stata aperta una sede. Altri partner stanno per firmare, coprendo altre quattro regioni.

Tra le proposte commerciali c'è la “rottamazione del software”, attiva almeno fino a giugno. Un'azienda che ha uno o più moduli simili a quelli disponibili nel sistema Vela può acquisire gratuitamente e per sempre l'equivalente proposta Alisei. Il trucco? Non c'è. “Siamo nuovi e ci confrontiamo con molti competitor, quindi puntiamo principalmente ad acquisire quote di mercato”, spiega ancora Guzzi. “Le aziende ritengono questi sistemi non strategici e non investono, ma generalmente quando mostriamo i nostri moduli si convincono a migrare e spesso acquistano qualche altro modulo”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here