Un buon trimestre per Nortel

Il fornitore di apparati di telecomunicazione Nortel Networks sfrutta il buon momento vissuto dal mercato della connettività Internet e mette a segno una serie di dati di bilancio ancora più rosei rispetto alle anticipazioni di Wall Stree

Il fornitore di apparati di telecomunicazione Nortel Networks sfrutta
il buon momento vissuto dal mercato della connettività Internet e
mette a segno una serie di dati di bilancio ancora più rosei rispetto
alle anticipazioni di Wall Street. I ricavi netti riguardanti il
primo quarto fiscale chiuso a fine marzo sono di 347 milioni di
dollari, pari a un dividendo di 23 centesimi per azione, contro i 193
milioni di dollari raggiunti nel primo quarto del 1999. La media
delle stime rese note dagli analisti finanziari parlava di un
dividendo di 18 centesimi per azione. Tenendo conto anche degli oneri
e delle plusvalenze occasionali, Nortel fa però registrare una
perdita netta di 730 milioni di dollari, a fronte di operazioni di
acquisizione come quelle che hanno portato alla fusione con Qtera
(3,25 miliardi di dollari) e con Bay Networks (6,9 miliardi). Il giro
d'affari trimestrale si attesta sui 6,32 miliardi di dollari, con un
aumento del 48% rispetto alle entrate di un anno prima (4,29 miliardi
di dollari). Molto buoni gli andamenti delle linee di prodotto
ottica, wireless e degli accessi a larga banda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here