Un bisogno indefinito di sicurezza

La gestione delle identità e degli accessi sta guadagnando interesse in vari segmenti industriali, ma c’è ancora confusione sul reale impatto di queste tecnologie.

20 novembre 2003 Qualunque indagine sulle priorità per i Cio, da un paio d'anni a questa parte, porta in evidenza le necessità di avere maggior sicurezza.
Si tratta di un bisogno indistinto, che di periodo in periodo si sostanzia in modo diverso.
Nel recente passato, le aziende si sono focalizzate sulla protezione perimetrale del proprio ambiente informativo. Tuttavia, la natura sempre più distribuita della tecnologia informatica sta portando in primo piano la necessità di concentrarsi su chi ha accesso ai sistemi e a quali risorse.
Così, stanno prendendo corpo le soluzioni di identity management come ultima frontiera in tema di sicurezza.
Come sempre, le novità portano con sé un inevitabile livello di confusione, che i vendor tendono a moltiplicare. Gestire gli accessi richiede allo stesso tempo semplicità e affidabilità.
Sarà credibile chi coniugherà al meglio questi due aspetti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here