Un 2001 da dimenticare per Lucent

Anche l’ultimo trimestre dell’anno fiscale in corso si chiuderà in perdita per il produttore di apparecchiature per il settore delle telecomunicazioni. E per il primo trimestre 2002 le cose non sembrano destinate ad andare meglio

Le prospettive di Lucent Technologies per questo
quarto trimestre 2001, che volge ormai al termine, sono tutt'altro che rosee.
Rispetto ai 4,8 miliardi di dollari registrati nello stesso periodo di un anno
fa, le previsioni per gli ultimi tre mesi del 2001 parlano di un fatturato
compreso tra i 3,1 e i 3,4 miliardi di dollari. E anche per il primo trimestre
del nuovo anno le cose non sembrano destinate ad andare meglio. Stando alle
previsione della società di analisi Murray Hill, le perdite nette pro forma per
il 1°Q 2002 saranno tra i 23 e i 26 centesimi per azione, mentre First
Call/Thomson Financial ridimensiona la cifra a 17 centesimi di dollaro per
azione.
Intanto Lucent, che lo scorso novembre ha ceduto la propria divisione
dedicata alle fibre ottiche per 2,3 miliardi di dollari a Furukawa Electric, è
in procinto di cedere altre due joint-ventir create nel settore a Corning per
una cifra pari a 225 milioni di dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here