UE, banda larga in continua crescita

II mercato delle connessioni da rete fissa segnerà un +8,4% a quota 37,9 miliardi di euro. E il traffico Internet mostra un tasso di incremento annuo compreso tra il 50 e il 60%.

Secondo gli ultimi dati resi noti da Eito, il mercato delle connessioni Internet da rete fissa nell'Unione Europea è destinato a crescere dell'8,4% nel 2009, raggiungendo un valore di 37,9 miliardi di euro.

Si tratta, secondo quanto dichiarato dal presidente di Eito Bruno Lamborghini, di un segnale importante, che conferma l'importanza di Internet per le imprese e per i privati.
Lamborghini sottolinea inoltre come un numero sempre crescente di soggetti stiano upgradando le proprie connessioni, migrando verso la banda larga, grazie anche alle nuove tipologie di offerta sviluppate dai provider e dalla sempre maggiore velocità delle connessioni stesse.

In questo momento, sono sempre stime Eito, sarebbero circa 110 milioni di famiglie nell'Unione Europea dotate di connessione a banda larga.
La comunicazione, legata a servizi di email, messaggistica e social networking, è la ragione che spinge l'87% degli utenti verso Internet, ma anche l'entertainment (dalla musica ai servizi video) si sta rivelando un driver importante.
Tanto che, sempre secondo Eito, il traffico Internet mostra un tasso di incremento annuo compreso tra il 50 e il 60%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here