Troppe richieste: l’iPad ritarda di un mese

Le vendite negli Stati Uniti, accompagnate alle rilevanti prenotazioni anche per il modello 3G, hanno indotto l’azienda a posticipare la disponibilità nel resto del mondo a fine maggio. Dettagli sui prezzi e sulla nuova data di vendita si avranno il 10 maggio.

Con uno stringato comunicato Apple fa sapere che la messa
in vendita dell'iPad al di fuori degli Stati Uniti sarà posticipata di un mese.

Nel comunicato, Apple rende noto che, nonostante abbia consegnato
più di 500.000 iPad nel primo fine settimana, “la domanda è molto più alta delle nostre previsioni e probabilmente
continuerà a superare la fornitura per le prossime settimane dal momento che
molte più persone vedranno e toccheranno un iPad. Abbiamo anche raccolto
numerosi preordini per il modello iPad 3G per la consegna a fine aprile”
.

Di fronte a questa sorprendentemente alta domanda negli Stati Uniti - continua il
comunicato - abbiamo preso la difficile
decisione di posticipare il lancio internazionale di iPad di un mese, fino alla
fine di maggio. Annunceremo i prezzi internazionali e inizieremo a raccogliere
i preordini lunedì 10 maggio. Sappiamo che molti clienti desiderosi di
acquistare un iPad saranno delusi da questa notizia, ma speriamo siano
soddisfatti dal conoscerne la ragione: l'iPad è un successo enorme negli
Stati Uniti
”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here